Un’offerta dell’Istituto federale tedesco per la formazione professionale Maggiori informazioni
Mohammad Ebrahim, Tecnico sanitario di radiologia medica

Grazie al riconoscimento ho potuto iniziare a costruirmi una vita in Germania.

Dalla Siria, Mohammad Ebrahim ha portato con sé la propria esperienza professionale come tecnico sanitario di radiologia medica (TSRM). Grazie al riconoscimento lavora oggi in un ambulatorio per radioterapia a Neuwied.

Il mio suggerimento
Vale la pena insistere. Se poi si riceve assistenza, ancora meglio!
Profilo
Nome
Mohammad Ebrahim
Età
34
Professione di riferimento
Tecnico sanitario di radiologia medica
Paese di conseguimento del titolo
Siria
Lavora come
Tecnico sanitario di radiologia medica

Le mie storie

“Riconoscimento significa per me avere nuove prospettive per il futuro.”

Aiutare le persone, sentire la loro gratitudine, vederle guarire, sperare insieme a loro e immedesimarsi nella loro situazione: esperienze come queste sono all’ordine del giorno per Mohammad Ebrahim. Il 34enne lavora come tecnico sanitario di radiologia medica (TSRM) in un ambulatorio per radioterapia a Neuwied. D’accordo con i medici, stabilisce le terapie di trattamento e assiste i pazienti durante la radioterapia. Molti sono malati di cancro. Mohammad Ebrahim aziona lo strumento di tomografia computerizzata (TC) per documentare la crescita o il regresso dei tumori. Per assicurare la massima efficacia del trattamento, deve programmare i complessi apparecchi di tecnologia medicale e valutare i dati forniti dal computer. Prima dell'esame, il TSRM sta vicino al paziente e gli mostra la posizione che deve assumere per effettuare la TC o la radioterapia. Deve essere premuroso e talvolta saper anche alleviare la paura di entrare nel “tubo” per eseguire l'esame, afferma Mohammad Ebrahim. La varietà di mansioni e soprattutto il contatto con le persone a cui presta aiuto: sono questi i motivi per cui ama così tanto il suo lavoro.

Dall'agosto 2020, Mohammad Ebrahim ha un impiego fisso presso l’ambulatorio di radioterapia dell’ospedale DRK di Neuwied. Il medico titolare dell’ambulatorio, il Dott. Christoph Thilmann, non fa che lodarlo. Già nel 2018 era rimasto colpito dalla competenza dimostrata da Mohammad Ebrahim in ambulatorio: “Soprattutto la grande motivazione, l’esperienza e la rapidità con cui ha imparato il tedesco, sono state per me impressionanti.”

In Siria, il suo paese nativo, Mohammad Ebrahim, dopo la formazione professionale per TSRM, aveva già lavorato per 6 anni in un ospedale di Aleppo e in un ambulatorio diagnostico. Nel 2016 lui e la moglie hanno lasciato la Siria per ricominciare una nuova vita in Germania. Mohammad Ebrahim ha imparato velocemente il tedesco. Dapprima ha studiato come autodidatta, dato che, avendo fatto domanda di asilo, non poteva inizialmente frequentare un corso di lingua. Successivamente ha frequentato i corsi di lingua e di integrazione dal livello linguistico A2 a C1. In questo periodo ha contattato anche il Jobcenter di Mayen-Koblenz, partner della Rete IQ della regione Renania-Palatinato. Il Jobcenter gli ha fornito consulenza riguardo al riconoscimento del suo titolo di studi estero e lo ha aiutato per la necessaria traduzione dei certificati. Ha quindi presentato la domanda di riconoscimento presso l’ufficio affari sociali, gioventù e previdenza (Landesamt für Soziales, Jugend und Versorgung) della Renania-Palatinato (LSJV). L’ufficio competente è giunto alla conclusione che, per dimostrare la piena equipollenza, mancassero ulteriori ore di teoria e di pratica e fosse necessario un provvedimento di compensazione.

“La formazione professionale in Siria era simile a quella tedesca. Mi mancava però la formazione nei settori radioterapia e medicina nucleare”, spiega Mohammad Ebrahim. In cerca di un provvedimento di qualifica, è stato aiutato dal suo attuale capo, il Dott. Thilmann, presso il quale stava allora svolgendo il tirocinio. Mohammad Ebrahim ha svolto il tirocinio di adattamento dall’ottobre 2019 al giugno 2020 presso Klinikum Dortmund, partner di cooperazione di Märkische Kliniken Lüdenscheid. Il finanziamento è stato messo a disposizione dal Jobcenter di Mayen-Koblenz tramite una richiesta di sovvenzione individuale presso la Rete IQ della Renania-Palatinato. Per le ore di teoria, Mohammad Ebrahim si recava due volte alla settimana a Dortmund. Per le ore di pratica necessarie nei settori radioterapia, medicina nucleare e diagnostica, ha frequentato più ambulatori contemporaneamente. Come spiega: “Volevo acquisire più esperienza possibile”.

L’esame presso il LSJV è stato sostenuto da Mohammad Ebrahim nel giugno 2020. In agosto è entrato in servizio a Neuwied. Nel team dell’ambulatorio, composto da altri 11 TSRM, 4 fisici e 4 medici, si è sentito subito a proprio agio. Nel tempo libero si dedica interamente alla sua famiglia, con cui vive a Weißenthurm. Trascorre tempo con il figlio di 4 anni e aiuta la moglie a imparare il tedesco: di recente, la moglie ha superato l’esame B1 e desidera frequentare un corso di formazione professionale per estetiste.

Il presente testo è una versione rielaborata a livello redazionale del testo originale di Susanne Hoffmann, pubblicato nel gennaio 2021 sul sito web della Rete IQ della Renania-Palatinato. Durante la procedura di riconoscimento, Mohammad Ebrahim ha usufruito dell’assistenza del Jobcenter di Mayen-Koblenz, partner della Rete IQ della regione Renania-Palatinato. Ha svolto il tirocinio di adattamento presso Klinikum Dortmund, partner di cooperazione di Märkische Kliniken Lüdenscheid.

La mia procedura in breve

  1. Dopo la formazione professionale come tecnico sanitario di radiologia medica (TSRM), Mohammad Ebrahim lavora per 6 anni presso l’ospedale di Aleppo e in un ambulatorio diagnostico.
  2. Nel 2016, insieme alla moglie, lascia la Siria. In Germania impara il tedesco e frequenta i corsi di lingua e di integrazione dal livello A2 al livello C1.
  3. Il centro servizi IQ Consulenza per il riconoscimento del titolo professionale e delle qualifiche professionali del Jobcenter di Mayen-Koblenz fornisce consulenza a Mohammad Ebrahim sul riconoscimento e lo aiuta a tradurre i certificati.
  4. Presenta la domanda di riconoscimento presso l’ufficio affari sociali, gioventù e previdenza (Landesamt für Soziales, Jugend und Versorgung) della Renania-Palatinato (LSJV). Per la piena equipollenza si rende necessario un provvedimento di compensazione, dato che gli mancano alcune ore di teoria e di pratica.
  5. Mohammad Ebrahim svolge un tirocinio di adattamento di Märkische Kliniken Lüdenscheid. Il finanziamento gli viene fornito dalla Rete IQ della Renania-Palatinato.
  6. Una volta superato l'esame, Mohammad Ebrahim riceve il riconoscimento come TSRM. Dall'agosto 2020 ha un impiego fisso presso l'ambulatorio di radioterapia di Neuwied.