Un’offerta dell’Istituto federale tedesco per la formazione professionale Maggiori informazioni
Eric Appiah, Tecnico elettronico con indirizzo di specializzazione in tecnologia energetica ed edile

Nella mia azienda sono passato da ausiliario a membro del personale qualificato.

Il ghanese Eric Appiah si è trasferito in Germania nel 2014. Inizialmente ha lavorato come ausiliario. Grazie al riconoscimento del suo titolo professionale è avanzato di livello all’interno dell'azienda entrando a far parte del personale qualificato.

Il mio suggerimento
Non bisogna mai arrendersi, perché il riconoscimento è molto importante!
Profilo
Nome
Eric Appiah
Età
31
Professione di riferimento
Tecnico elettronico con indirizzo di specializzazione in tecnologia energetica ed edile
Paese di conseguimento del titolo
Ghana
Lavora come
Elettroinstallatore

Le mie storie

Eric Appiah è un esperto elettricista. In Ghana, il suo paese natio, ha lavorato a lungo come elettroinstallatore libero professionista. Nel dicembre 2014 è giunto nel Saarland insieme alla moglie tedesca, dove intendeva ricominciare una nuova vita sia a livello privato che professionale. È così iniziato per Eric Appiah un lungo percorso che lo ha portato alla fine a un’assunzione fissa con possibilità di avanzamento.

In Ghana il 31enne aveva già ottenuto il certificato A1 presso il Goethe-Institut e, grazie alla moglie e alla rispettiva famiglia, ha avuto a disposizione ottimi “insegnanti di tedesco”. In Germania ha inoltre frequentato il corso B1 e si è parallelamente candidato con il proprio diploma ghanese. Il deludente risultato di 64 candidature: tanti no, due colloqui di lavoro ma nessuna assunzione. “Mi sentivo frustrato e non sapevo che fare.” Anche quando alla fine ha trovato un impiego come aiuto-elettricista presso l’azienda f-tronic di Saarbrücken, si è reso conto che, prima di riprendere a lavorare in modo consono alle proprie qualifiche, sarebbe passato parecchio tempo.

In occasione di un evento informativo di saaris saarland.innovation&standort e. V. il 31enne ha sentito parlare per la prima volta del riconoscimento dei titoli professionali esteri. Successivamente ha effettuato intensi colloqui di consulenza presso il servizio di consulenza di saaris e la Camera dell’artigianato del Saarland come ufficio competente. Con l’aiuto del Dott. Klaus Meier (Camera dell’artigianato) Eric Appiah, dopo un’impegnativa ricerca, è infine riuscito a raccogliere i documenti necessari per la verifica dell’equipollenza e a farli tradurre. Nel gennaio 2016 ha presentato la domanda di riconoscimento e poco dopo ha ottenuto la sentenza di parziale riconoscimento. Per ottenere il pieno riconoscimento era necessario compensare le differenze sostanziali rilevate. Eric Appiah si è rivolto nuovamente a saaris ed ha usufruito dell’assistenza e del coaching dell'agente di qualificazione Ayodeji Olusanmi durante la qualifica per l’adattamento. Nell’ambito di quest’ultima sono stati avviati e svolti tre corsi di tirocinio interprofessionali riguardo a vari contenuti di qualificazione presso la Camera dell’artigianato del Saarland.

Fin dall’inizio Eric Appiah ha ottenuto il pieno sostegno del proprio datore di lavoro: “In questo periodo sono stato molto aiutato. Ho potuto usufruire di ferie per i periodi delle qualifiche e ho ampliato le possibilità di assunzione all’interno dell’azienda.” I suoi sforzi sono stati premiati. Nel giugno 2017 Eric Appiah non solo ha ottenuto il pieno riconoscimento, ma è anche avanzato di livello all’interno dell’azienda entrando a far parte del personale qualificato e da allora lavora nel reparto produzione. “Ora la mia vita è migliore. Con il riconoscimento mi sono stati certificati gli studi svolti nel mio paese. In questo modo ho ora maggiori opportunità di ottenere qui un’assunzione adeguata”, dichiara ringraziando per il sostegno ricevuto. Le tasse per la prima domanda di riconoscimento sono state assunte dal Jobcenter di Saarbrücken, mentre i costi per le qualifiche e per la domanda successiva da saaris.

Foto: © Portale “Riconoscimento in Germania”/BIBB: Robert Funke

Il colloquio con Eric Appiah si è tenuto nel febbraio 2018. Nell’ambito della procedura di riconoscimento ha usufruito dell’assistenza e della consulenza della Camera dell’artigianato del Saarland come ufficio competente e di saaris saarland.innovation&standort e. V. nell’ambito dei progetti parziali Servicestelle zur Erschließung ausländischer Bildungsabschlüsse
(SEAQ) e Qualifizierungsagent für duale Berufe, offerti dalla rete IQ del Saarland.

La mia procedura in breve

  1. Dopo aver conseguito il suo diploma di elettricista Eric Appiah lavora in Ghana come elettroinstallatore libero professionista. Impara il tedesco al Goethe-Institut e consegue la certificazione A1.
  2. Nel 2014 Eric Appiah arriva in Germania e frequenta un corso di lingua B1. Dopo una lunga ricerca trova un lavoro come aiuto elettricista.
  3. Nel 2016 Eric Appiah presenta una domanda di riconoscimento. Ottiene il parziale riconoscimento, perché esistono differenze sostanziali rispetto alla formazione tedesca.
  4. Successivamente Eric Appiah fa una qualifica per l'adattamento presso la Camera dell’Artigianato di Saarbrücken. A tal fine gli è utile la consulenza per il riconoscimento di saaris.
  5. Nel giugno 2017 Eric Appiah ottiene il pieno riconoscimento. Poi avanza di livello all’interno dell’azienda entrando a far parte del personale qualificato nel reparto produzione.