Tessera professionale europea

Porzione della bandiera dell’Europa
© Harald Richter / Fotolia

La tessera professionale europea (EPC) è una procedura elettronica per il riconoscimento della qualifica professionale e rappresenta un’alternativa alla procedura di riconoscimento regolare. È possibile ottenere la tessera EPC per determinate professioni. La procedura di riconoscimento all’interno dell’Unione Europea (UE) è molto più semplice se si possiede la tessera EPC.

La tessera EPC esiste attualmente per 5 professioni:

  • Farmacista
  • Infermiere
  • Fisioterapista
  • Guida alpina o
  • Agente immobiliare

Se ad esempio desideri proporre i tuoi servizi come lavoratore autonomo in più paesi dell’UE, la tessera EPC ti offre numerosi vantaggi:

  • La documentazione viene caricata una sola volta tramite “EU Login”
  • La documentazione viene inoltrata automaticamente all’Ufficio competente
  • Non servono traduzioni della documentazione poiché la verifica viene effettuata nel paese di origine
  • La veridicità della qualifica professionale è immediatamente riconoscibile in tutta l’UE

Per richiedere la tessera EPC è necessario caricare online tutta la documentazione rilevante riguardo alla propria qualifica professionale. I documenti vengono controllati dall’ufficio competente del proprio paese di origine per verificarne la veridicità e la validità e immessi in una banca dati elettronica europea. L’ordine viene quindi inoltrato elettronicamente allo Stato ospitante, che rilascia quindi la tessera EPC.

La tessera EPC può anche essere richiesta se si è in possesso di una qualifica professionale conseguita in Islanda, Liechtenstein o Norvegia (Paesi dello SEE) o in Svizzera. Anche se si proviene da un paese esterno all’UE o allo SEE, è possibile richiedere una tessera EPC subordinatamente a determinati requisiti.

Professione regolamentata

Se si desidera risiedere in Germania a lungo termine e, ad esempio, svolgere come lavoratore dipendente o autonomo una professione regolamentata quale

  • Farmacista
  • Infermiere
  • Fisioterapista

è necessaria anche un’abilitazione o autorizzazione all’esercizio della professione per poter lavorare in Germania con la tessera EPC. Il rilascio della tessera EPC non autorizza automaticamente all'esercizio della professione. È necessario anche dimostrare di possedere, ad esempio, conoscenze della lingua tedesca. Se tutti i requisiti sono soddisfatti, si riceve dall’ufficio competente nel paese estero l’autorizzazione all’esercizio della professione. È possibile cercare l’ufficio competente tramite il tool Trova l’ufficio di riconoscimento.

content_Textblock 4579

Nell’ambito della libera prestazione di servizi l’offerta occasionale e temporanea di una prestazione di servizi in un altro Paese dell’UE è possibile anche senza riconoscimento o tessera EPC, in ogni caso non senza autorizzazione all’esercizio della professione.

Professioni non regolamentate

Se si desidera risiedere in Germania a lungo termine e, ad esempio, svolgere come lavoratore dipendente o autonomo una professione non regolamentata quale

  • Guida alpina
  • Agente immobiliare

non necessariamente servono un riconoscimento o una tessera EPC. Questi possono però presentare vantaggi.