Procedura di riconoscimento


Per i residenti all'estero interessati:
Prima di avviare una procedura di riconoscimento dall'estero, accertati di poter soggiornare in Germania a scopo lavorativo. Per farlo, rispondi al questionario di verifica per l'immigrazione. Per ulteriori informazioni sull'ammissione al lavoro puoi fare clic qui.

La procedura di riconoscimento prevede la verifica dell'equivalenza del tuo titolo professionale estero a un titolo tedesco da parte dell'ufficio competente. I vantaggi che puoi trarre dal riconoscimento e i primi passi della procedura da seguire sono spiegati anche nel video “Lavorare al meglio”,disponibile nella nostra infoteca. La verifica dell'equivalenza si basa su criteri formali ben definiti, quali ad esempio i contenuti e la durata del percorso di formazione. Viene tenuta in considerazione anche l'esperienza professionale maturata nel settore.

Requisiti per accedere alla procedura di riconoscimento

Devi poter documentare di aver conseguito un titolo professionale al di fuori della Germania. E devi voler lavorare in Germania.

Per il riconoscimento della qualifica professionale non è necessario essere in possesso della cittadinanza tedesca o di un titolo di soggiorno per la Germania. Non devi neppure aspettare di vivere in Germania, ma puoi presentare la domanda già prima di partire dal tuo paese. Prima di avviare una procedura di riconoscimento, accertati però di poter soggiornare in Germania a scopo lavorativo.

Come si svolge la procedura?

› Mostra tutti i contenuti



Fase 1: Consulenza

Prima di presentare la domanda, rivolgiti a un servizio di consulenza.

Fase 2: Identificazione dell'ufficio competente

Trova l'ufficio competente a cui poter presentare domanda di apertura di una procedura di riconoscimento. Lo strumento Trova l'ufficio riconoscimento ti sarà utile in questa fase.

Fase 3: Presentazione della domanda

Raccogli tutti i documenti necessari (carta di identità, CV professionale, titolo di formazione, attestati relativi all'esperienza professionale, altri attestati di competenza). Attenzione: non inviare documenti originali!

Chiedi all'ufficio competente quali sono i documenti da far tradurre. Presenta la domanda utilizzando il modulo del tuo ufficio competente. Una volta presentati tutti i documenti, l'ufficio competente controlla se sussiste una differenza sostanziale tra il tuo titolo e la professione di riferimento tedesca.

Fase 4: Notifica della decisione

L'ufficio competente notifica una decisione ufficiale sull'esito della verifica. Se tra la tua qualifica professionale e il percorso di formazione tedesco non sussistono differenze sostanziali, l'equivalenza viene certificata. Se l'ufficio competente non rileva alcuna equivalenza, indica le misure concrete da seguire per poter compensare le differenze rilevate nel caso di professioni regolamentate. Nel caso di professioni non regolamentate, nella decisione si illustrano le qualifiche possedute e le differenze rispetto alla qualifica di riferimento tedesca; tale descrizione aiuta te e i potenziali datori di lavoro a valutare correttamente la tua qualifica.


Le professioni nei dettagli

Per le professioni non regolamentate la procedura di riconoscimento si basa sulla legge per la definizione delle qualifiche professionali (BQFG)

Per le professioni regolamentate la procedura di riconoscimento si basa sul diritto del lavoro applicabile nel singolo caso:

Esistono differenze anche per le professioni regolamentate a livello di Land federale:

Per ulteriori informazioni sulle procedure di riconoscimento specifiche dei singoli Länder federali fare clic qui.

SUGGERIMENTO
Il portale www.kompetenzen-gesundheitsberufe.de fornisce informazioni sui requisiti e sui settori lavorativi delle professioni sanitarie. Le informazioni hanno lo scopo di facilitare l'accesso a questo settore a chi abbia conseguito diplomi universitari all'estero, e sono interessanti anche per chi proviene da indirizzi di studi diversi, come corsi di laurea in ingegneria, in economia e in pedagogia.

Aggiornato in data 05.04.2013