Odontotecnica - Wessal Alkhalil

Donna con velo in un laboratorio sorride verso l’obiettivo
Wessal Alkhalil

Dopo il riconoscimento tutto va decisamente meglio


In Germania metto a frutto le mie conoscenze di tecnologia 3D


In Siria, Wessal Alkhalil gestiva il proprio laboratorio dentistico con sei dipendenti. Dopo essersi rifugiata in Germania ha svolto l’analisi delle qualifiche e la qualifica per l'adattamento e ora ha ripreso a esercitare la propria professione.


Nome Wessal Alkhalil
Età 37
Professione di riferimento Odontotecnica
Paese di conseguimento del titolo Siria
Lavora come Odontotecnica

Riconoscimento per me significa...

... poter frequentare il mio “Meister” in odontotecnica


Il mio suggerimento

Cercare assolutamente di entrare in contatto con persone tedesche, non con persone della propria stessa lingua madre. Solo in questo modo è possibile migliorare le proprie conoscenze linguistiche.


Sul monitor è visualizzata un’immagine 3D colorata delle arcate dentali. Direttamente accanto, viene lentamente fresata la protesi corrispondente a partire da un blocco in zirconio. Durante la nostra visita al nuovo posto di lavoro di Wessal Alkhalil ad Amburgo-Eppendorf, l’odontotecnica siriana mostra come funziona questa modernissima tecnologia di odontoiatria e come preparare successivamente gli elementi grezzi per la protesi. La sua vita, fino a pochi mesi prima, era completamente diversa. Alla metà del 2014 l’odontotecnica è fuggita ad Amburgo prima che scoppiasse la guerra in Siria. A Damasco la 37enne gestiva il proprio laboratorio dentistico con sei dipendenti. Giunta ad Amburgo, non aveva nessuna prospettiva.

Nell’agosto 2014 l’esperta professionista si è rivolta al servizio di consulenza per il riconoscimento della Camera dell’artigianato di Amburgo. Il primo passo della sua procedura di riconoscimento è stata un’analisi delle qualifiche, dato che durante la fuga non aveva potuto portare con sé la relativa documentazione. Nel suo caso si trattava di una settimana di lavoro pratico presso l’azienda Hanseatische Dental Werkstätten. Qui ha dimostrato a periti e formatori ciò che aveva imparato nell’esercizio della professione. Il risultato: la sua formazione professionale è stata riconosciuta come parzialmente equipollente. Per il pieno riconoscimento è stata concordata una qualifica per l’adattamento presso Höfs & Ristau Dentaltechnik con provvedimenti compensativi individuali. Ha ad esempio dovuto apprendere la lavorazione di materiali nel colore dei denti. Ha inoltre voluto frequentare un corso di lingua tedesca. Dopo cinque mesi ci è riuscita: nel febbraio 2016 è stata certificata la piena equipollenza della sua formazione professionale.

Come professionista qualificata ha trovato subito un impiego fisso presso uno studio dentistico ad Amburgo-Eppendorf. Questo ambulatorio con laboratorio dentistico integrato è uno dei pochi ad Amburgo ad offrire già la tecnologia 3D e aveva acquistato la nuova fresatrice solo pochi mesi prima. "Sono rimasto molto stupito quando la sig.ra Alkhalil, nel colloquio di presentazione, ha spiegato di aver già utilizzato questa tecnologia presso il proprio laboratorio dentistico a Damasco”, racconta il Dott. Peter Weiss. "Mi ha assolutamente convinta sia a livello professionale che umano.”

Con il riconoscimento del titolo professionale e della formazione professionale conseguiti in Siria, l’iter di Alkhalil non è però ancora terminato, dato che punta ancora più in alto: la professionista desidera ora conseguire il titolo di “maestra odontotecnica” e dall’aprile 2017 frequenta perciò la scuola tecnica professionale durante il fine settimana. Il suo capo si è fatto carico dei relativi costi. "Dopo il riconoscimento tutto va decisamente meglio. Sono più che fortunata”, dichiara Alkhalil sorridendo.

Foto: © Rete IQ Amburgo – NOBI / Ingo Johannsen

Il colloquio con Wessal Alkhalil si è tenuto nel gennaio 2017. Per il riconoscimento del proprio titolo di studio ha usufruito della consulenza e dell’assistenza della Camera dell’artigianato (HWK) di Amburgo. La qualifica per l’adattamento si è svolta nell’ambito del progetto parziale “APQ per professioni duali” presso la rete IQ di Amburgo – NOBI.

Coronavirus: Fewer recognition services

Due to the coronavirus pandemic, some services for the recognition of foreign professional qualifications in Germany are currently not available.

You can learn more about recognition from us whenever you like. Take some time to read our information, available in 11 languages! Then you will be well informed for the next steps.

Via the Recognition Finder you can find out everything about the recognition procedure for your occupation, which documents you need and where you should send your application: › To the Recognition Finder

Our FAQ provide answers to the most common questions about recognition: › To the FAQs

You can find out which services are not available or only available to a limited extent by checking our information page on the current situation: › To the information page