Contabile addetta ai bilanci - Shengyul Abazova

Una persona seduta al tavolo a braccia conserte sorride verso l’obiettivo.
Shengyul Abazova

È come una favola.


Il mio sogno di svolgere il mio lavoro in Germania è divenuto realtà.


Shengyul Abazova è arrivata in Germania nel 2013 con in tasca un diploma di organizzatrice economica e 15 anni di esperienza professionale alle spalle. Dopo due corsi linguistici, un riconoscimento e una rivalorizzazione, ora lavora come contabile addetta ai bilanci certificata.


Nome Shengyul Abazova
Età 39
Professione di riferimento Impiegata commerciale
Paese di conseguimento del titolo Bulgaria
Lavora come Contabile addetta ai bilanci

Riconoscimento per me significa...

... poter condurre una vita soddisfacente.


Il mio suggerimento

È fondamentale porsi degli obiettivi e rimanere motivati.


Quando nel 2013 si è trasferita in Germania, la bulgara Shengyul Abazova aveva in tasca un diploma di organizzatrice economica e 15 anni di esperienza professionale alle spalle. Suo marito viveva già a Halle. Per questo la famiglia ha deciso di ricominciare qui una nuova vita. Quando la 39enne si è rivolta al Jobcenter Halle (Saale), non immaginava che fosse possibile per lei svolgere il lavoro per cui aveva studiato. “Allora non credevo di poter svolgere la mia professione anche qui. Ma la consulente del Jobcenter mi ha incoraggiata dicendomi che ne avevo le competenze. Mi ha consigliato di optare per la sentenza di riconoscimento.”

Anzitutto Shengyul Abazova si è dedicata intensamente allo studio del tedesco per nove mesi, raggiungendo il livello B2. In un secondo tempo ha usufruito della consulenza per il riconoscimento del centro servizi IQ Consulenza per il riconoscimento del titolo professionale e delle qualifiche professionali presso AWO SPI gGmbH di Halle (Saale). Successivamente, nel giugno 2014, ha presentato la domanda di accertamento dell’equipollenza presso IHK FOSA, che, dopo aver esaminato i contenuti della formazione svolta in Bulgaria, ha proposto il confronto con la professione tedesca di “impiegata commerciale”. Il risultato è giunto alcuni mesi più tardi: “Ho ottenuto il pieno riconoscimento. Parte della mia esperienza professionale è stata tenuta in considerazione ai fini dell’accertamento dell’equipollenza, dato che la sezione pratica della mia formazione non era sufficiente.”

Ma l’obiettivo della sig.ra Abazova era qualificarsi come contabile addetta ai bilanci. Ancora una volta ha usufruito della consulenza del Jobcenter. Con il riconoscimento come impiegata commerciale era riuscita a soddisfare un requisito importante. Ma era necessario frequentare un corso di contabilità finanziaria per operare in questo settore in lingua tedesca. Per l’ambiziosa giovane donna non si trattava di un problema di buona volontà bensì finanziario: “Non era affatto semplice. Abbiamo due figli e finanziariamente non avremmo potuto permettercelo.” La sig.ra Abazova è stata doppiamente fortunata: il Jobcenter Halle (Saale) ha sovvenzionato l’aggiornamento professionale con un credito formativo e il tirocinio integrato nel provvedimento le ha consentito di ottenere un posto fisso presso lo studio tributario Häßler.

Il titolo di contabile addetta ai bilanci a cui aspirava è stato decisivo in tal senso. La sig.ra Abazova si è informata presso l’IHK Bildungszentrum Halle-Dessau GmbH riguardo alle possibilità di rivalorizzazione. Quest’ultima è stata sovvenzionata dal programma di promozione IQ che si è fatto carico dei costi. In tal modo la sig.ra Abazova, grazie a una qualifica in linea con la professione, ha potuto prepararsi per l’esame di contabile addetta ai bilanci (IHK). Dopo aver superato le prime prove intermedie nell’autunno 2016, è stata promossa responsabile del team di contabilità presso lo studio tributario. Nel frattempo ce l’ha fatta! Ora è una contabile addetta ai bilanci certificata e sta già elaborando i suoi prossimi piani per il futuro: “Sto pensando di frequentare un aggiornamento professionale in controlling o magari un master. Ma non subito. Ho studiato per ben cinque anni e prima voglio godermi per la prima volta un po’ di tempo libero.”

Foto: © Portale “Riconoscimento in Germania”/BIBB: Robert Funke

Il colloquio con Shengyul Abazova si è tenuto nel novembre 2017. Durante la procedura di riconoscimento ha usufruito dell’assistenza e della consulenza del Jobcenter Halle (Saale), del centro servizi IQ Consulenza per il riconoscimento del titolo professionale e delle qualifiche professionali presso il AWO SPI gGmbH in Halle (Saale), di un progetto parziale della rete IQ della Sassonia-Anhalt, nonché dell’IHK Bildungszentrum Halle-Dessau GmbH. A livello finanziario è stata supportata tramite un credito formativo del Jobcenter di Halle (Saale) e la sovvenzione IQ erogata dall’IHK Bildungszentrum Halle-Dessau GmbH.