Alternative al riconoscimento

Bivio nel bosco
© vulcanus / Fotolia

Acquisire un titolo professionale tedesco

Se la tua qualifica professionale non viene riconosciuta in Germania, esistono comunque valide alternative.

Se hai già esperienza professionale o svolto una formazione professionale, non riconosciuta o solo parzialmente riconosciuta in Germania, potresti recuperare un titolo professionale tedesco originale. Ciò dipende dalle condizioni giuridiche quadro della professione in questione e dai tuoi requisiti individuali. Esistono varie possibilità.

Formazione professionale

In Germania, dopo aver conseguito un titolo di studio scolastico, è possibile svolgere una formazione professionale nel sistema duale oppure una formazione professionale scolastica. Se si dispone già di esperienza professionale o conoscenze specialistiche, la formazione professionale può essere di durata ridotta.

Riqualificazioni professionali

Le riqualificazioni sono rivolte alle persone che non possono o non desiderano più svolgere una determinata professione. È possibile tuttavia effettuare una riqualificazione professionale anche in assenza di un titolo professionale e di esperienza professionale pregressa. Dopo aver effettuato con successo una riqualificazione professionale si riceve un titolo professionale tedesco. In caso di riqualificazione professionale, la durata della formazione è di solito abbreviata. In genere si tratta di lezioni teoriche.

Formazioni continue

Esiste la possibilità di svolgere in Germania una formazione continua per il conseguimento di un titolo di aggiornamento. La formazione continua si basa normalmente su una professione già appresa. È eventualmente possibile adempiere i requisiti di formazione continua attestando sufficiente esperienza professionale o tramite un titolo universitario. Tale possibilità dipende sempre dalle condizioni giuridiche quadro della professione in questione. Una formazione continua si conclude con un esame. Una volta superato, si ottiene il titolo di aggiornamento tedesco. Il titolo di maestro artigiano nel campo dell’artigianato fa parte ad esempio die titoli di aggiornamento. Esistono tuttavia anche esperti nella ristorazione e molti altri titoli di aggiornamento in vari campi professionali.

Esame per esterni

Esame per esterni significa che, senza aver svolto la relativa formazione professionale, è possibile sostenere un regolare esame per una professione regolamentata riconosciuta dallo Stato e conseguire il relativo titolo professionale. È necessario aver praticato la professione in questione per un periodo pari ad almeno 1,5 volte la durata della formazione. L’esame per esterni esiste solo per le professioni assoggettate a specifico iter formativo duale ai sensi della legge tedesca sulla formazione professionale (BBiG) o della legge tedesca per l’ordinamento dell’artigianato (HwO).

Alternative al riconoscimento di professioni accademiche regolamentate

Se la propria qualifica professionale per una professione regolamentata, ad esempio medico, non viene riconosciuta e non si intende procedere con l’iter di riconoscimento, anche senza riconoscimento esiste la possibilità di candidarsi a impieghi che non siano esclusivamente riservati a persone in possesso dell’abilitazione o dell’abilitazione professionale. Può trattarsi, ad esempio, di attività nel campo della ricerca, presso aziende o in altre aree professionali.

Tirocini e corsi non regolamentati dallo Stato

Tramite tirocini o corsi non regolamentati dallo Stato, ad esempio presso Università popolari, è possibile perfezionare le proprie conoscenze. Tali tirocini o corsi rientrano nel cosiddetto apprendimento non formale. Ciò significa che non portano al conseguimento di certificati o attestati di frequenza riconosciuti dallo Stato. I certificati o gli attestati di frequenza conseguibili presso tali istituzioni possono però rappresentare un importante tassello aggiuntivo nel proprio curriculum vitae e per la ricerca di un impiego o per l’aggiornamento professionale.

Libera professione

Anche senza riconoscimento è possibile intraprendere un’attività autonoma, ad esempio operando come libero professionista o avviando una propria impresa. Sul nostro sito alla voce “Trovare un impiego” sono riportate informazioni dettagliate sulla “Creazione di attività indipendenti”.

Un’alternativa al riconoscimento può essere la libera professione, anche nell’ambito di un’attività artigianale soggetta ad autorizzazione. Attestando le conoscenze e capacità necessarie, ad esempio attraverso l’esperienza professionale, è possibile ottenere l’iscrizione con limitazioni all’albo degli artigiani, necessaria per l’esercizio della libera professione. Sono inoltre previste eccezioni per i cittadini provenienti da Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera. A tale riguardo è possibile richiedere informazioni alla Camera dell’artigianato.